Patologie tumorali. Qualche speranza da una nuova e originale tecnica

Patologie tumorali. Qualche speranza da una nuova e originale tecnica

Tra le malattie che ancora rappresentano una sfida aperta per la medicina, continuano a spiccare purtroppo le patologie tumorali. Molto si è fatto, conquistando ampi spazi di guarigione; tuttavia, ancora non si è giunti alla vittoria definitiva. Nel frattempo, si è ampiamente consolidata la consapevolezza medica che molto si gioca sulla diagnosi precoce delle malattie tumorali, essendoci una proporzione diretta tra tempestività dell’intervento e probabilità di guarigione. In quest’ottica, una recente ricerca (pubblicata su “Light: Science and Applications”, rivista del gruppo Nature), condotta da un team di giovani studiosi, presso l’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Consiglio nazionale delle ricerche (Isasi-Cnr), a Pozzuoli, in collaborazione con il Consorzio Ceinge-biotecnologie avanzate, di cui fa parte l’Università di Napoli Federico II, ha messo a punto una nuova e originale tecnica per identificare cellule estranee – le cosiddette Ctc (Circulating Tumor Cells) -, circolanti all’interno del flusso sanguigno….

Vedi articolo completo: http://www.frontierarieti.com/wordpress/patologie-tumorali